Cava dei Servi: una perla nascosta tra Modica e Ragusa

MircoMannino/ Febbraio 14, 2019/ Città tardo barocche del val di noto, Modica, Modica, Provincia di Ragusa, Ragusa/ 0 comments

Cava dei Servi è una spettacolare vallata fluviale scavata dal torrente Tellesimo, in un’area compresa tra Modica e Ragusa, più precisamente nella frazione di San Giacomo.

Corso del fiume Tellesimo

Si sostiene che il nome Cava dei Servi sia legato alla teoria secondo cui qui vi venissero i Servi di Dio.
Altre fonti tuttavia sostengono che la denominazione “Servi” è da associare al fatto che qui vi vivessero le famiglie meno abbienti, appartenenti ai più bassi ranghi sociali.

Molto affascinante è osservare il corso del torrente, dai riflessi cristallini, che culmina in un laghetto di forma circolare chiamato “Il Gorgo della Campana”, dalla profondità ancora non documentata.

Una cosa va detta, questo posto è perfetto per il periodo primaverile – estivo, quando lontano dal caos e dal traffico cittadino ci si vuole immergere in un luogo fatto di pace, natura e quiete.

Dettaglio

Procedendo oltre il Gorgo della Campana si possono ravvisare alcune grotte scavate nella roccia, degli abitati appartenenti all’età del Bronzo (?).
Alcuni catalogano questi abitati come esempi di “ddieri” (dall’arabo dur:casa), delle abitazioni scavate su roccia collegate tra di loro tramite sistemi di botole e scale, esterne o interne.

Scala d’ingresso, veduta laterale

Collegamento tra un abitato e l’altro

Abitati

Si ravvisano qui e là anche grotte completamente isolate, tanto che la mia ignoranza mi impedisce di capire se si tratta di una tomba o di un abitato.

Tomba o abitato?

Archeologia e natura a parte, camminando lungo il corso del torrente si possono notare, ahimé, che per via del maltempo o della semplice erosione del vento, alcuni roccioni prospicienti la cava sono crollati, rendendo angusto e difficoltoso il passaggio. Ad ogni modo, questo non rende meno bella l’esplorazione della cava, anzi, la rende semplice più avventurosa e intrigante.

… A te


Video:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.