La Torre San Filippo

MircoMannino/ Giugno 24, 2019/ Città tardo barocche del val di noto, Giarratana, Provincia di Ragusa, Ragusa/ 0 comments

Ciao a tutti ragazzi belli!
Oggi vi voglio parlare di uno splendido feudo situato tra Ragusa Ibla e Giarratana, completamente immerso nella campagne dell’altopiano ibleo: la Torre San Filippo 🙂

Di notevole difficoltà da raggiungere, la Torre San Filippo è stata edificata nell’800 dal proprietario dell’omonimo feudo al fine di controllare al meglio la propria area territoriale.
Questo complesso di edifici si presenta in maniera davvero singolare allo spettatore. La prima cosa che salta all’occhio è la chiesa dalla facciata in stile neogotico, che trasmette l’idea che il proprietario terriero avesse un certo gusto estetico quando decise di costruire qui la propria reggia.

Chiesa

Salta inoltre all’occhio una grossa torre merlettata, costruita con molta probabilità su ispirazione delle torri dei castelli medievali della Sicilia, sparse qui e là su tutta l’area regionale.

Torre

Dettagli

Esplorando invece le aree interne, vittime di sciacallaggio da parte dei vandali, non può non essere notata un’incredibile stanza che, per un particolare gioco di luci, è di colore verde!
Difficile da crederci, vero?

Salotto verde

Curiosi anche i dettagli scolpiti sul cortile interno dove sono ritratti dei volti mostruosi, probabilmente con auspicio apotropaico, al fine ossia di tenere lontano il male dall’area del feudo.

Volti mostruosi

La Torre San Filippo ora è si presenta come un complesso di edifici che, come tantissimi altri edifici di Sicilia e d’Italia, attende il proprio destino. Si dice che sia messa in vendita, ma il prezzo richiesto è così alto che nessuno finora ha mostrato interesse per comprarlo e ridonarci vita, la stessa che ebbe nell’800 quando il proprietario del feudo decise di edificarla.

A te

Video:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.