Le Gurne dell’Alcantara

MircoMannino/ Novembre 8, 2019/ Francavilla di Sicilia, Provincia di Messina/ 0 comments

Ciao a tutti amici belli, oggi vi voglio parlare delle Gurne dell’Alcantara, situate nell’immenso territorio della Valle dell’Alcantara, a cavallo tra la provincia di Messina e la provincia di Catania.
Prima di ogni cosa: sapete cosa vuol dire la parola Alcantara?
Si pensa derivi dall’arabo, in particolare da: Al – Qantarah, che vuol dire ponte ad archi, a designare evidentemente un ponte che valicava il fiume, a cui fu poi attribuito il nome Alcantara 🙂

Fiume Alcantara

Le Gurne – o Vulli – sono dei laghetti circolari che sorgono in corrispondenza di alcuni punti dove il torrente Alcantara, nel corso dei secoli, ha eroso il basalto lavico sottostante formando delle sorte di conche, dove l’acqua si è accumulata dando vita in tutto a sedici piccoli laghetti. L’area delle Gurne dell’Alcantara ricade interamente nel territorio di Francavilla di Sicilia, quasi ai piedi del Castello.

Gurne

Gurne

Le Gurne possono essere ammirate facendo una passeggiata naturalistica aggirando il colle del Castello e percorrendo un tracciato che costeggia il corso dell’Alcantara dall’alto.
Seguendo invece il corso di una vecchia Saja, si possono vedere le Gurne in maniera decisamente più diretta e, per i più coraggiosi, si può trovare anche la maniera di scendere per avvicinarsi un po’ di più a vedere il corso del fiume 🙂

Proseguendo il corso del fiume, all’altezza di Motta Camastra, si possono ammirare invece le famose Gole dell’Alcantara!
Il corso del fiume termina nell’area di Calatabiano, quando esso sfocia nel Mar Jonio.

Video intero:

A te

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.