Passeggiando per le vie di Monterosso Almo

MircoMannino/ Maggio 24, 2019/ I Borghi più belli d'Italia, Monterosso Almo, Provincia di Ragusa/ 0 comments

Ciao a tutti bella gente! Oggi vi mostro un graziosissimo paese della provincia di Ragusa: Monterosso Almo! 🙂
Inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, Monterosso è il comune più a nord della provincia di Ragusa, ubicato sui Monti Iblei e non molto lontano dalla rispettiva vetta: il Monte Lauro, alto 987 metri.

Panorama

Chiamato in origine Casale Lupino, probabilmente per l’abbondanza di lupi che un tempo vi erano nella zona, il suo nome durante l’invasione araba mutò in “Alimud”, in onore a un arabo che si convertì dall’Islam al Cristianesimo. Con il tempo il nome da Alimud mutò in Almo.
Dopo la dominazione Normanna, il paese fu sotto il dominio di Enrico Rosso di Aidone, il quale sposatosi con la figlia di Federico Chiaramonte, scoprì quest’area del ragusano. Incantato come non mai dalla bellezza del Borgo, decise di apporvi il proprio nome, dando vita a Monterosso Almo, e la locuzione Rosso è il cognome di Enrico di Aidone.

Monterosso di sera

Borgo caratterizzato da numerosissime viuzze in pietra, le cosiddette vanedde, è stato scelto da Giuseppe Tornatore per girare alcune scene del film l’Uomo delle Stelle, candidato al Premio Oscar come Miglior Film Straniero.

Scena tratta dal film L’uomo delle Stelle

In effetti una cosa va detta, la piazza Sant’Antonio, dove sono state girate alcune scene e dove è presente il Santuario dell’Addolorata, è stata definita da diversi registi come un set televisivo naturale 🙂

Veduta della piazza

Paese dalla tradizione culinaria davvero interessante, presenta nei suoi paraggi – sul Monte Casasia – dei resti di abitati Siculo – Greci di notevole interesse storico.
Situata originariamente alle pendici di un colle, fu anch’essa, come diverse altre città del Val di Noto, rasa al suolo dal violento sisma del 1693. Fu successivamente ricostruita, tuttavia non sui resti della città preesistente, ma in una posizione più elevata, quella che tuttora è pervenuta fino a noi.

Vie del Borgo

Vie del Borgo

Per la sua fisionomia di Città Presepe, ospita ogni Natale il presepe vivente, creando un’atmosfera suggestiva e allo stesso tempo contemplativa.

Grotta dove viene rappresentata la Natività di Gesù

Da diversi anni a questa parte il premio come miglior presepe dell’anno se lo contendono Monterosso Almo e il confinante comune di Giarratana; ovviamente chi vive nei rispettivi paesi sostiene che il proprio presepe sia il migliore! 🙂
Volete sapere qual è per me il migliore tra i due??
Non ve lo dico!!

… A te

Volete sapere cosa c’è di interessante da mangiare a Monterosso? Cliccate qui!

Il mio video documentario su Monterosso:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.