Tag Archives: mirco mannino

Il borgo di Castiglione di Sicilia

MircoMannino/ 19 Ottobre, 2019/ Castiglione di Sicilia, I Borghi più belli d'Italia, Provincia di Catania/ 0 comments

Il borgo ha origini molto antiche, si pensa difatti che quest’area fosse stata abitata dai Siculi o dai Sicani. Successivamente fu invasa dai Greci, dopo la fondazione di Naxos del 734 a.C. Il borgo così segue la storia dell’intera Sicilia: fu dominata dai Romani, dagli Arabi e dai Normanni, fino ad esser parte del regno d’Aragona. Fu sotto la dominazione aragonese che il borgo mutò nome da Castel Leone a Castiglione di Sicilia.

Terravecchia

MircoMannino/ 2 Luglio, 2019/ Giarratana, Provincia di Ragusa/ 0 comments

Cittadina costruita in epoca araba, rappresenta la prosecuzione di Casmene, una colonia siracusana costruita nel 644 a.C. sul monte Casale, a metà strada tra Buccheri e Giarratana e al confine tra la provincia di Siracusa e la provincia di Ragusa. Tale colonia, con l’invasione romana e la successiva invasione araba fu pian piano abbandonata in favore di Terravecchia.
Camminare lungo questa area archeologica, amici miei, è un’esperienza davvero unica. Sapete perché?
Perché all’indomani di quel catastrofico 11 Gennaio 1693, la cittadina di Terravecchia fu lasciata così com’era.

Paura per una cultura diversa

MircoMannino/ 3 Giugno, 2019/ Città tardo barocche del val di noto, Provincia di Ragusa, Ragusa/ 0 comments

Andando al nocciolo della questione, il fatto è semplicissimo: noi – abitanti d’Italia, abitanti d’Europa – siamo fortunati ad essere nati in un’area del mondo ricca, dove la possibilità di vivere la propria vita dignitosamente c’è, mentre in altre aree del mondo tutto questo non esiste. E’ ovvio dunque che prima o poi qualcuno, proveniente da aree più sfortunate, abbia deciso di migrare verso queste zone, no?
Tu, che leggi questo articolo, non lo faresti?

I Macallè di Santa Croce!

MircoMannino/ 9 Maggio, 2019/ Provincia di Ragusa, Santa Croce Camerina/ 0 comments

Parlo dei Macallé, un dolce che si può trovare in tutta la regione e in tutte le provincie della Sicilia, l’unica differenza che troverete sarà il tipo di ricotta utilizzata (se vaccina, ovina o caprina) e il nome con cui il prodotto verrà presentato: Macallè nella provincia di Ragusa, Cartoccio nella provincia di Catania e Palermo, mentre qui e là può capitare anche di trovare la dicitura Rollè!

Le Catacombe di San Marco: tra la sterpaglia e l’oblio

MircoMannino/ 26 Gennaio, 2019/ Ispica, Provincia di Ragusa/ 0 comments

Quando si parla di Ispica, subito si pensa a Cava d’Ispica, una delle aree archeologiche e naturali più affascinanti di tutta la Sicilia sud-orientale.Vi è un’area nei pressi di Ispica, tuttavia, che inspiegabilmente è lasciata a se stessa, come se tutti i cittadini si fossero dimenticati completamente della sua esistenza.

Modica e… una cascata tra Scicli e Modica!

MircoMannino/ 4 Dicembre, 2018/ Città tardo barocche del val di noto, Modica, Modica, Provincia di Ragusa/ 0 comments

Oggi vi voglio portare in un posto davvero affascinante: La Conca del Salto.Situata tra Scicli e Modica, nella strada detta della Ciumara, si può notare – con sommo stupore per chi percorre questa strada per la prima volta – una splendida vallata immersa nella natura, con tanto di cascata scrosciante e carica d’acqua.

Sampieri e la Fornace Penna

MircoMannino/ 27 Novembre, 2018/ Provincia di Ragusa, Scicli/ 0 comments

Sampieri è una piccola borgata sul mare situata a dieci chilometri circa da Scicli. Inizialmente villaggio di pescatori, questa borgata ebbe negli ultimi un interesse crescente tanto da essere meta di turisti d’Italia e dell’estero.Un punto forte sicuramente non da trascurare di questo villaggio è la spiaggia, caratterizzata da una sabbia fine e soffice al pari di quella del deserto. A farla da padrona vi sono delle maestose dune, dalla cui cima si può avere una magnifica vista su tutta la costa.

Articolo zero : Scicli

MircoMannino/ 20 Novembre, 2018/ Città tardo barocche del val di noto, Provincia di Ragusa, Scicli, Scicli/ 0 comments

In questi primi giorni ho avuto modo di girare in lungo e in largo questa fantastica quanto graziosa cittadina della Sicilia sud-orientale: Scicli! Famosa oltremodo negli ultimi tempi grazie alla fiction di Montalbano, oltre che all’inserimento dei Patrimoni delle città tardo barocche del Val di Noto, Scicli è cresciuta negli ultimi anni di una popolarità sempre maggiore. Ora, in questo articolo vi voglio indicare quelli che a mio avviso sono i posti che più mi hanno affascinato di questa cittadina!